cittadinanzaCosa è?
È la condizione della persona fisica (detta cittadino italiano) alla quale l'ordinamento giuridico dell'Italia riconosce la pienezza dei diritti civili politici.

Quando si fa?
La cittadinanza italiana si basa sul principio dello “ius sanguinis” (diritto di sangue) per il quale il figlio nato da padre italiano o madre italiana è italiano. I cittadini stranieri, tuttavia, possono acquisirla se in possesso di determinati requisiti che in generale sono aver sposato un cittadino italiano e aver risieduto in Italia per un periodo di tempo che si quantifica a seconda dei casi.

Tempistica: può variare in base al tempo richiesto per reperire i documenti
Prezzo: 100 € (tasse escluse)
Richiedi informazione: Clicca qui